NEM RAN GIGANTI

Nem rán (nel nord del Vietnam), chả giò (nel sud del Vietnam) , sono involtini dai mille volti, nel senso che ogni casalinga ha la sua ricetta :), inoltre la sfoglia normalmente è di riso, ma io trovo più facilmente la pasta fillo, sono fritti ma io li inforno, i vermicelli sono sempre di riso ma io li trovo più facilmente di soia, le carni le mettono dentro crude ma io preferisco scottarle…. insomma fate come vi pare 🙂

INGREDIENTI:

vermicelli di soia

filetto di maiale

mazzancolle

sasa di soia

salsa nuoc mam

peperoncino rosso

aglio

lime

lattuga

menta

cipollotti

pepe nero

zucchero

mix di verdure:cavolo bianco e rosso, peperone , porro, cicoria pan di zucchero

germogli di soia

pasta fillo

olio di semi di soia.

Prendete i vermicelli e seguite le istruzioni per lessarli.

Normalnete portate l’acqua all’ebollizione, salate, spegnete e tuffate i vermicelli lasciandoli 5 minuti. Scolare e passare sotto l’acqua fredda per interrompere la cottura.

Lavate i germogli di soia.

Sgocciolate il mix di verdure tagliate a fettuccia.

Mondate i cipollotti.

Tagliate i cipollotti a rondelle.

Lavate la lattuga capuccio a foglia intera (serve per avvolgere gli involtini prima di addentarli).

Battete il filetto per farne un trito.

Pulite le mazzancolle.

Battete a trito anche le mazzancolle.

Preparate la nuoc cham:

affettate il peperoncino non eliminando i semi.

Tritate grossolanamente l’aglio e spremete mezzo lime.

Unite tutto, aggiungere un cucchiaio di zucchero e irrorate di salsa di pesce nuoc mam e salsa di soia.

Otterrete un mix come da foto.

Aggiungere un mestolo di acqua bollente, per esempio prelevata dall’acqua di cottura dei vermicelli.

In una wok ponete dell’olio di soia.

Rosolate i cipollotti.

Rosolate il maiale con del pepe nero.

Aggiungete le mazzancolle e proseguite la cottura.

Trasferite le carni in una ciotola.

Saltate le verdure.

Quando le verdure risulteranno cotte ma croccanti

aggiungere le carni e irrorate di salsa di soia.

Aggiungete i vermicelli lessi e spezzettati.

Mescolate rendendo il composto omogeneo.

Togliete la pasta fillo dal frigo almeno 30 minuti prima di utilizzarla.

Stendete un foglio su un piatto piano.

Deponete del ripieno e cominciate ad arrotolare.

A metà ripiegate i bordi all’interno.

Proseguite ad arrotolare e trasferite su una placca da forno foderata di carta forno e spennellata con olio di soia. Con lo stesso olio spennellerete gli involtini anche nella parte superiore.

Infornate a 200°C per 10 o 15 minuti.

Ogni involtino prima di essere gustato è da avvolgere in una foglia di lattuga, intrappolandovi dentro una o due foglie di menta, e deve essere pucciato nella nuoc cham.

Fabio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.