TORRONE DI ZIA MIMMA

A casa mia è arrivato 1 kg di mandorle. Ricordando la mia più cara zia, appunto la zia Mimma, cui vedevo, fin da quando ero bambino, preparare il torrone, il “torrone ferrato”, ho deciso che era giunto il momento di cimentarmici… preparazione delicata ma semplice. Zia lo aromatizzava con scorze di arancia, non avendo disponibili le arance e non avendo voglia di uscire, ho utilizzato il limone. Come piano per raffreddare il torrone, l’ideale sarebbe il marmo ma, non avendo a disposizione un pezzo di marmo, ho utilizzato della carta forno unta con olio di soia. Ho utilizzato un pò di miele per rendere il torrone più plastico, nella ricetta originale non veniva utilizzato.

INGREDIENTI:

mandorle

zucchero

miele

arancia o limone.

IMG_1714

Preparare il piano per il raffreddamento: marmo o carta forno, unti con olio che non lascia sapore, un olio di semi.

IMG_1715

Pari peso di zucchero e di mandorle, mescolateli in una casseruola..

IMG_1716

A fiamma bassa cominciate a mescolare con un mestolo di legno avendo cura di non rompere le mandorle.

Aggiungete un pò di miele.

IMG_1717

Quando lo zucchero sarà fluidificato e il composto mescolabile con facilità aggiungete le scorzette di agrume.

IMG_1718

Continuate a mescolare finchè le mandorle rimaste sul mestolo non cadano giù naturalmente.

Versate sul piano oleato.

IMG_1719

Con un pesta carne, anch’esso oleato, schiacciate delicatamente il torrone. Se i pezzi sono molto spessi sarà un problema mangiarli specie per chi non avesse denti saldi.

Con un coltellaccio affilato e anch’esso unto, porzionate il torrone, in maniera tale che poi sarà semplice prelevarne i pezzi una volta raffreddato.

IMG_1720

Lasciate che il torrone raggiunga completamente la temperatura ambiente e completate la frammentazione.

Potete conservarlo a lungo in un barattolo di vetro, quelli con guarnizione e chiusura a presisone.

IMG_1721

Fabio

Annunci

STLACETTI DI VITELLO AL SEDANO CALOTE E CIPOLLE

Avevo una voglia matta di sedano, allora spesa e cena con questa licetta.

INGREDIENTI:

straccetti di vitello

carote

sedano bianco

cipollotti

olio si soia

salsa di soia

sakè

pepe nero.

Lavate e sbucciate l e carote e riducetele in fiammiferi.

IMG_1674

Fate la stessa cosa col sedano, prima grattate via la parte esterna filamentosa.

IMG_1675

Anche i cipollotti dovranno subire la stessa sorte.

IMG_1676

Saltate i cipollotti in una wok con olio di soia sale e pepe.

IMG_1678

Aggiungete le altre verdure.

IMG_1679

Fate appassire a fuoco sostenuto e mettete da parte.

IMG_1682

Pepate gli straccetti.

IMG_1681

Aggiungete un pò do olio alla wok e rosolate la carne.

IMG_1683

Sfumate con sakè.

IMG_1684

Quando la carne è ben rosolata aggiungete poco sale.

IMG_1685

Aggiungete le verdure e lasciate che i sapori si fondano mescolando.

IMG_1686

Irrorate con salsa di soia e fate addensare un pò.

IMG_1688

Fabio

“MY THAY” CIAO POLLO

Pollo Thailandese style.

INGREDIENTI:

pollo – petto

carote

zucchine

peperone – giallo, verde e rosso

cipollotto

aglio fresco

zenzero

broccoletti

pasta di curry

latte di cocco

salsa nuoc  mam

maizena o fecola di patate

cumino

paprika affumicata

lime

olio di soia

riso basmati.

IMG_1636

Lavate tutte le verdure per bene.

Affettate le verdure in forma di losanga e comunque spigolosa.

Zucchine.

IMG_1637

Carote.

IMG_1638

Peperoni.

IMG_1639

Prelevate le infiorescenze dai broccoletti.

IMG_1640

I cipollotti a listarelle con la parte verde a rondelle.

IMG_1642

Unite tutto in una ciotola, tranne la parte bianca del cipollotto ed irrorate con la nouc mam ed il succo di lime.

IMG_1641

Tritate lo zenzero dopo averlo decorticato.

Tritate l’aglio.

IMG_1643

Ricavate dal petto di pollo dei bocconcini, spolverateli di cumino e paprika affumicata e massaggiate.

IMG_1644

Predisponete l’olio di soia in una wok, scaldate e rosolate il pollo. Salate solo dopo che il pollo ha formato la crosticina.

IMG_1648

Metette da parte.

IMG_1650

Rosolate il cipollotto, l’aglio e lo zenzero.

IMG_1649

Aggiungete la pasta di curry e fatene sprigionare l’aroma.

IMG_1651

Ponete le verdure nella wok e lasciatele un pò insaporire. Rosolate.

IMG_1652

Aggiungete il pollo con i sui succhi.

IMG_1653

Irrorate con latte di cocco.

IMG_1654

Aggiungete la stessa quantità di acqua e portate a cottura mescolando di tanto in tanto, abbassando la fiamma.

Dopo circa 30 minuti e dopo esservi assicurati che il pollo sia cotto spolverate con un cucchiaio di fecola ed addensate il brodo di cottura.

IMG_1654

Nel frattempo avrete preparato il riso basmati con il solito procedimento:

Metette a bagno il riso (almeno 30 minuti), quindi scolatelo prima di prepararlo.

IMG_1645

Portate a bollore tre tazze di acqua con sale grosso per due tazze di riso.

IMG_1647

Immergete il riso, abbassate la fiamma al minimo, coprite e lasciate andare per 10 minuti.

Spegnete e lasciate ancora coperto per 10 minuti.

Formate delle cupolette di riso ed accompagnate con il curry di pollo e verdure.

IMG_1655

Fabio