PASTA E PRUPPETTI (PASTA CON LE POLPETTE)

Un classico, un mito della cucina semplice, rustica e robusta.

INGREDIENTI:

per le polpette seguire il link.

passata di pomodoro

peperoncini

olio extravergine di olio

pasta tipo scialatelle (non all’uovo).

Preparate l’impasto delle popette come da link.

Una volta preparato l’impasto delle polpette di carne, formate le polpette con forma tonda.

IMG_1370

Scaldate dell’olio di oliva extravergine con un peperoncino secco e piccante in una casseruola antiaderente e capace.

IMG_1371

Rosolate per bene le polpette, rosolatele per bene altrimenti cuocendo nel sugo si spappolano.

IMG_1373

Aggiungete la passata e poco sale.

IMG_1374

Dopo che la passata si è ben scaldata, aggiungete una uguale quantità di acqua.

IMG_1375

Portate a bollore quindi abbasate la fiamma e continuate la cottura a fuoco lentissimo a mezzo coperchio.

Muovete delicatamente di tanto in tanto, facendo attenzione a non danneggiare le polpette.

Quando il sugo si sarà ristretto risulta anche pronto per condire la pasta.

IMG_1376

Lessare la pasta e scolarla per bene.

IMG_1377

Condire copiosamente e portare in tavola con una ciotola di parmigiano grattugiato.

IMG_1379

Fabio

Annunci

CROSTATA SCURA DI LAMPONI CON GANACHE DI CIOCCOLATA

Splendido effetto finale in poco tempo, L’unico tempo lungo è l’attesa affinché la ganache solidifichi.

INGREDIENTI:

farina 00

uova

burro

zucchero

cacao in polvere

panna fresca

cioccolato fondente

lamponi

amaretti secchi (facoltativi)

fagioli secchi.

Per la pasta frolla pesate la farina.

IMG_1309

Aggiungete il cacao in polvere.

IMG_1310

Aggiungete lo zucchero.

IMG_1311

L’ideale sarebbemescolare i tre ingredienti in una ciotola dopo averli setacciati, in particolare farina e cacao.

Mescolate sino ad ottenere una miscela omogenea.

IMG_1312

Aggiungere 4 uova, due interi e due tuorli.

IMG_1314

Aggiungere il burro a temperatura ambiente.

IMG_1316

Lavorare sino a quando tutto non risulterà omogeneo.

Coprire con pellicola e porre in frigo per 30 minuti.

Foderate uno stampo per crostate imburrato e infarinato.

IMG_1317

Bucherellate.

Coprite con alluminio.

IMG_1318

Deponete uno strato spesso di fagioli secchi.

IMG_1319

Infornate a 200°C per 30 minuti.

Sfornate e lasciate freddare.

Per la ganache utilizzare:

panna

IMG_1332

cioccolato

IMG_1333

burro

IMG_1334

nella proporzione 5:5:1.

Ridurre il cioccolato in scaglie.

IMG_1339

Ridurre il burro in tocchetti.

IMG_1338

Scaldare la panna a fiamma dolce sino al primo bollore.

Togliere dal fuoco ed aggiungere il cioccolato.

IMG_1342

Mescolare con mestolo di legno sino a quando il cioccolato non si sarà fuso completamente.

IMG_1343

aggiungete il burro e fate lo stesso.

Lasciate intiepidire.

IMG_1344

Sformate la base di pasta frolla.

IMG_1345

Versare nella base la crema.

IMG_1346

Una volta a temperatura ambiente porre in frigo.

Attendete fino a quando la crema non avrà una consistenza tale da non fare affondare la frutta una volta depostavi sopra.

Disponete i lamponi, eventualmente anche un bordo di amaretti sminuzzati e ponete ancora in frigo.

La torta andrà servita quando la ganache avrà assunto una consistenza ben solida.

IMG_1353

La ganache è una crema che a temperatura ambiente risulta fluida mentre refrigerata risulta una pasta semisolida.

IMG_1355

Fabio

FILETTO IN CROSTA DI SALE

Premetto che preferisco la cottura tradizionale del filetto, ovvero alla griglia, o altre preparazioni come il filetto al pepe verde o alla Voronoff. Detto questo ogni tanto una cottura alternativa può andar bene. Aggiungo che questo tipo di preparazione forse è più adatta al roastbeef.

INGREDIENTI:

filetto di manzo

sale grosso

salvia

rosmarino

alloro

timo

maggiorana

albumi.

Predisporre tutti gli aromi si un tagliere.

IMG_1320

Tritare finemente.

IMG_1321

Mescolare il trito aromatico col sale grosso.

IMG_1323

Aggiungere due albumi e poca acqua. La quantità di acqua deve essere tale da non sciogliere il sale ma solo da consentire di lavorarlo.

IMG_1324

Alla fine dovrete ottenere una pasta cremosa ma abbastanza solida. Lavorando il composto con una forchetta l’albume monterà un poco.

IMG_1326

Predisporre il pezzo di filetto sul tagliere.

IMG_1327

Nettare il pezzo di carne dalle cartilagini.

IMG_1328

Deporre uno strato di pasta di sale su una teglia foderata con carta forno.

IMG_1329

Deporvi il filetto.

IMG_1330

Coprirlo completamente con la pasta di sale.

IMG_1331

Il filetto in questione pesava 7 etti:

per una cottura al sangue ci sono coluti 30 minuti a 250°C, altrimenti prolungare il tempo.

Sfornate.

IMG_1347

Rompete la crosta di sale ed estraete il filetto.

Pulire il filetto dai residui di sale.

IMG_1348

Affettarlo in fette spesse 2 centimetri.

IMG_1349

e impiattare.

IMG_1351

Fabio

POMMES DE TERRE PARISIENNES

Rapide e gustose, non belle nel mio impiattamento ma un piacere per il palato.

INGREDIENTI:

patate

raclette

tartufo o olio al tartufo

sale

pepe

creme fraiche (panna acida).

Predisponete le patate lavate in una casseruola.

IMG_1300

Coprite di acqua, mettete sul fuoco e lessate.

IMG_1301

Pelate le patate ancora tiepide.

IMG_1302

Affettate le patate in fette spesse 1 centimetro e disponetele in una teglia foderata di carta forno.

IMG_1303

Salate leggermente, pepate e irrorate con gocce di olio al tartufo.

IMG_1304

Coprite con fette di raclette.

IMG_1305

Infornate a 200 °C sino a quando il formaggio non sarà fuso.

IMG_1306

Impiattate e accompagnate da una noce di panna acida. Se avete del tartufo coprite di lamine dello stesso.

IMG_1307

Fabio