Archivi tag: patate

PATATE E TOPINAMBUR ALLA CURCUMA, PAPRICA E PREZZEMOLO

No comment, se piace piace, sennò no.

INGREDIENTI:

Topinambur

Patate

Limone

Paprika dolce

Curcuma

Prezzemolo

Olio extrvergne di oliva.

Dunque, il topinambur ha il sapore del carciofo e come il carciofo tende ad annerire. Una volta pelato e tagliato a cubetti tuffatelo in acqua e limone.

Pelate anche le patate, riducetele in cubetti e tuffatele in acqua.

Scolate molto bene i tuberi e mescolateli.

Aggiungete sale, paprika dolce, curcuma e prezzemolo.

Un giro di olio extrvergine di oliva.

Mescolate.

Trasferite in una teglia foderata da carta forno a formare uno strato.

Infornate a 200°C per 30 minuti, comunque a fine cottura accertatevi del grado di cottura facendo penetrare una punta in entrambi i tipi di cubetti.

Impiattate

Fabio

Annunci

PITTELLE (FRITTELLE DI PATATE)

Ritorno alla tradizione ed ai rustici pomeriggi  domenicali quando la voglia di sfiziosità si faceva sentire ed in casa c’erano solo ingredienti base….

INGREDIENTI:

patate

uova

farina

sale

paprika dolce

prezzemolo

lievito di birra

formaggio pecorino

formaggio parmigiano.

Rompete le uova e sbattetele.

img_4334

Aggiungete  i formaggi, il prezzemolo, il sale e la paprika dolce.

img_4335

Metette mezzo cubetto di lievito in una ciotolina.

img_4336

Stemperate con acqua tiepida.

img_4337

Aggiungete la farina nel composto di uovo.

img_4338

Impastate.

img_4341

Stemperate con la sospensione di lievito.

img_4342

Evetualmente fluidificate con altra acqua, non troppo in quanto le patate aggiungeranno la loro.

img_4343

Lavate e pelate due patate.

img_4344

Con un mandolina affettate finemente nella ciotola le patate.

img_4345

Mescolate e fate riposare per una mezz’ora.

img_4346

Scaldate in una padella abbondante olio di semi e friggete le frittelle a cucchiaiate. Una volta dorate da un lato giratele, e schiacciatele.

img_4351

Mettete le frittelle a perdere l’olio in eccesso su carta assorbente.

img_4354

Fabio

FRITTATA DI PATATE

Una frittata lunga… un’ora.

INGREDIENTI:

patate

uova

formaggio parmigiano

sale

pepe

olio extravergine di oliva.

img_4276

Sbatette le uova.

img_4277

Addizionate il formaggio, sale e pepe nero.

img_4278

Amalgamate.

img_4279

Patate le pelate, ehm, no… pelate le patate.

img_4280

Con l’ausilio di una mandolina affettate le patate.

img_4281

Incorporate le fettine di patata al composto di uovo

img_4282

Scaldate l’olio in una padella sotto fiamma media.

img_4283

Versate il composto.

img_4284

Abbassate la fiamma e coprite. Cuocete 30 minuti.

img_4285

Quando la superficie risulta formata

img_4286

girate con l’ausilio di un piatto.

img_4287

Cuocete ancora 30 minuti a fiamma molto bassa, coprendo.

Sformate

img_4288

Fabio

TRI-SFORMATO DI TUBERI

Avevo voglia di qualcosa di saporito ma allo stesso tempo sano e leggero.

Ho pensato a tre tuberi che stanno bene insieme: sedano rapa, patate e topinambur.

NGREDIENTI:

patate

topinambur

sedano rapa

pangrattato

pecorino

parmigiano

pepe nero

paprika dolce

aglio in polvere

olio extravergine di oliva.

IMG_1396

Lavate e nettate il sedano rapa.

IMG_1397

Tagliatelo a fette abbastanza sottili, è il più lento a cuocere.

IMG_1398

Lavate e nettate il topinambur.

IMG_1399

Tagliatelo a fette.

IMG_1400

Lavate e nettate le patate.

IMG_1401

Tagliatele a fette.

IMG_1402

Mescolate i tre tuberi così preparati e condite con sale e olio.

IMG_1403

Trasferite in una teglia.

IMG_1404

Preparate la gratinatura mettendo in una ciotola: pangrattato, parmigiano, pecorino, sale, pepe nero, paprika dolce e aglio in polvere.

IMG_1405

Mescolate per bene.

IMG_1406

Irrorate con il composto la teglia con i tuberi.

IMG_1407

Coprite con alluminio e infornate a 180°C per 1 ora.

IMG_1408

Eliminate l’alluminio e lasciate ancora in forno per 30 minuti.

IMG_1409

Fabio

POMMES DE TERRE PARISIENNES

Rapide e gustose, non belle nel mio impiattamento ma un piacere per il palato.

INGREDIENTI:

patate

raclette

tartufo o olio al tartufo

sale

pepe

creme fraiche (panna acida).

Predisponete le patate lavate in una casseruola.

IMG_1300

Coprite di acqua, mettete sul fuoco e lessate.

IMG_1301

Pelate le patate ancora tiepide.

IMG_1302

Affettate le patate in fette spesse 1 centimetro e disponetele in una teglia foderata di carta forno.

IMG_1303

Salate leggermente, pepate e irrorate con gocce di olio al tartufo.

IMG_1304

Coprite con fette di raclette.

IMG_1305

Infornate a 200 °C sino a quando il formaggio non sarà fuso.

IMG_1306

Impiattate e accompagnate da una noce di panna acida. Se avete del tartufo coprite di lamine dello stesso.

IMG_1307

Fabio

CARRE’ DI AGNELLO AL FORNO CON PATATE

Veramente uno di quei secondi buonissimi che avvii con pochi passaggi quando rientri in casa e dopo un’ora e mezza, dopo che ti sei occupato di altro, torni in cucina solo per sfornarlo.

Alcuni sottopongono il carrè a precottura sui fornelli e il tempo totale di cottura è molto inferiore rispetto a quello che io ho osservato; per quanto mi riguarda la carne di agnello la preferisco ben cotta.

INGREDIENTI:

Carrè di agnello

patate

aglio

bacche di ginepro

olio extravergine di oliva

rosmarino

sale

pepe – nero, macinato.

Mondate le patate e lavatele per bene.

IMG_7018

Tegliatele in pezzi grossi e di dimensioni regolari. e trasferitele in una ciotola capiente.

IMG_7019

Insaporitele con bacche di ginepro, aglio in camicia, rosmarino, sale, olio.

IMG_7020

Mescolate per bene.

Trasferite le patate in una teglia da forno foderata con carta forno.

IMG_7021

Nel condimento residuo aggiungete sale e pepe macinato.

IMG_7023

Con questo intingolo spennellate il carrè.

IMG_7024

Disponete il carrè nella teglia con le patate. e praticatevi delle incisioni con un piccolo coltello affilato.

IMG_7025

Infornate in forno statico a 180°C per circa un’ora e mezza, magari di tanto in tanto rigirate il carrè. Dopo tale tempo passate il forno nella modalità grill superiore ventilato per circa 5 minuti. Spegnete ed attendete 5 minuti.

IMG_7027

Impiattate.

IMG_7030

Fabio

SPAGHETTI ROTTI DELLA NONNA

Questo è un piatto infrasettimanale veloce e antico.

La pasta con le patate, semplice e di tradizione familiare, sapore squisito che si trova sulla mensa della nonna all’uscita di scuola.

INGREDIENTI:

patate

sedano

cipolla o scalogno

passata di pomodoro

brodo granulare vegetale

olio extravergine di oliva

formaggio parmigiano

pepe nero – macinato

spaghetti – 5.

Tritate la cipolla, in alternativa lo scalogno

IMG_6725

Mettete a rosolare nell’olio.

IMG_6726

Quando la cipolla sarà dorata, aggiungete la passata, il brodo granulare, un pò di acqua e lasciate ridurre a fiamma bassa.

IMG_6730

Nel frattempo predisponete su un tagliere le patate sbucciate ed il sedano privato dei filamenti.

IMG_6728

Ricavate dei cubetti dai due ortaggi.

IMG_6731

Mettete abbondate acqua a bollire. Aggiungete il sale e tuffateci i cubetti di sedano e patate.

IMG_6732

Rompete gli spaghetti in un piatto.,

IMG_6733

Dopo 5 minuti dall’aggiunta delle verdure, aggiungere la pasta.

A cottura ultimata scolate la pasta con le patate ed il sedano, serbando dell’acqua di cottura.

IMG_6735

Trasferite in una ciotola ed aggiungete il sugo e qualche mestolo di acqua di cottura..

IMG_6736

Cospargete di formaggio parmigiano, pepe nero macinato

IMG_6738

e mescolate.

IMG_6739

Fabio

p.s. a zia Rosina piaceva brodosa.