SFORMATO DI BROCCOLI IN CROSTA

Cena informale, domenica sera.

INGREDIENTI:

broccoli

peperoni

zucchine

patate

uova

ricotta

parmigiano reggiano

noce moscata

pepe nero

aglio

olio extravergine di oliva

peperoncino

pasta sfoglia integrale

pasta sfogliata.

Porzionate e lavate i broccoli.

img_4687

Lessateli per 5 minuti in acqua salata.

img_4689

Rosolate aglio e peperoncino in olio di oliva.

img_4690

Saltate i broccoli salando leggermente.

img_4691

Affettate le zucchine e i peperoni a listarelle.

img_4688

Affettate le patate con una mandolina.

img_4697

Rompete le uova in una ciotola.

img_4692

Aggiungete la ricotta, il formaggio, la noce moscata.

img_4693

Sbattete il tutto sino ad ottenere un composto cremoso.

img_4694

Incorporate i broccoli.

img_4695

Mescolate.

img_4696

Srotolate in una teglia la pasta sfogliata.

img_4698

Foderate di patate.

img_4699

Salate e pepate.

img_4700

Versate il composto di broccoli.

img_4701

Coprite con altre patate. Salate pepate e date un giro d’olio.

img_4702

Coprite con delle trecce di pasta sfoglia peperoni e zucchine. Alternando.

img_4703

Cuocete a 200°C in forno statico per 30 minuti.

img_4704

Lasciate intiepidire e sformate.

img_4707

Fabio

Annunci

RISOTTO SALSICCIA E SCAROLA

La salsiccia e la scarola… una coppia di fatto.

INGREDIENTI:

riso carnaroli

scarola

salsiccia

vino bianco

formaggio parmigiano

aglio

olio extravergine di oliva

acciughe

capperi

brodo di carne.

Nella mia splendidissima padella vintage ho messo a rosolare due enormi spicchi di aglio in olio di oliva.

img_4666

Intanto ho lavato e molto ben asciugato la scarola.

img_4667

Ho ridotto le foglie in listarelle con coltello in ceramica.

img_4668

Ho aggiunto nella padella acciughe e capperi,

img_4669

ed una volta sciolta l’acciuga, ho aggiunto la scarola.

img_4670

Intanto ho spellato la salsiccia.

img_4672

Quando la scarola si è ammosciata,

img_4671

ho aggiunto i tocchetti di salsiccia.

img_4673

Ho rosolato fino a far rimanere solo molto poco fondo di cottura.

img_4674

Essendo un amante della tostatura a secco del riso, ho cominciato a scaldare la casseruola.

img_4675

Per poi procedere alla tostatura del riso.

img_4676

Fase successiva: innaffio con vino bianco secco.

img_4677

Evaporato il vino aggiungo due mestoli e mezzo di brodo.

img_4678

Come dico sempre, in questa fase il risotto non va mescolato troppo, solo “disturbato”, ovvero mosso un poco per sincerarsi che non si attacchi. Lo si mescolerà molto vigorosamente alla fine, durante la matecatura, per fargli rilasciare l’amido.

img_4679

A metà cottura aggiungo il sapore:

img_4680

e proseguo con il brodo.

img_4681

A cottura ultimata, ovvero quando il riso è morbido, aggiungo parmigiano e mescolo vigorosamente.

img_4682

Copro e  lascio riposare per 5 minuti.

Per l’impiattamento ho scelto un disegno che richiama gli anni ’70.

img_4683

E questo è il piatto.

img_4684

Fabio

STR-AMATRICIANA

Una amatriciana, con ingredienti di Amatrice, sia il gianciale che il pecorino. Unica cosa un assemblaggio un pò scomposto, vedrete.

INGREDIENTI:

vermicelli

polpa di pomodoro

cipolla

aglio

finocchietto

guanciale

pecorino

peperoncino

olio extravergine di oliva.

img_4626

Affettate grossolanamente la cipolla e riducete l’aglio a fettine sottilissime.

img_4629

Appassite in olio di oliva.

img_4630

Aggiungete un peperoncino secco.

img_4631

Polpa di pomodoro… buona.

img_4632

Aggiungete nella padella e aggiungete poco sale.

img_4633

Fate restingere il più possibile.

img_4638

Affettate il guanciale e rendetelo croccante in una padella senza condimento. Serbate l’unto che libera il guanciale.

img_4637

Scagliate il pecorino.

img_4639

Lessate la pasta e scaldate l’olio del guanciale.

img_4651

Saltate la pasta che avrete cotto al dente.

img_4652

Impiattate aggiungendo finocchietto selvatico

img_4653

Fabio

POLLO IN AGRODOLCE

Che fai se hai voglia di cinese e ti sei deciso tardi al sabato sera? Ovviamente per uno di livello…. te lo fai a casa.

INGREDIENTI

pollo

peperoni rossi

ananas

farina

amido di mais o fecola

acqua gassata

aceto

peperoncino

salsa di soia

concentrato di pomodoro

olio di semi di soia.

Ciotolina con acqua.

img_4621

Stessa quantità di aceto bianco.

img_4622

Zucchero, 3 cucchiai colmi.

img_4623

Un peperoncino.

img_4624

Concentrato di pomodoro.

img_4625

Portate a bollore e fate restringere di un terzo.

Setacciate della fecola di patate mescolando.

img_4635

Continuate a cuocere, aggiungere salsa di soia e continuare sino ad addensare.

img_4636

Lavare bene ed asciugare i peperoni.

img_4627

Nettare un ananas.

img_4628

Dadolare l’ananas.

img_4634

Dadolare il peperone.

img_4640

Predisporre il petto di pollo.

img_4641

Ridurre il pollo in pezzetti.

img_4642

Farina e fecola nella stessa quantità.

img_4643

Aggiungete sbattendo acqua gassata freddissima.

img_4644

Scaldate a 180°C olio di semi di soia.

img_4645

Passate il pollo nella pastella e tuffate nell’olio.

img_4646

Traferite su carta assorbente una volta dorato.

img_4648

Scaldate olio di semi di soia in una wok.

img_4655

Rosolate i peperoni.

img_4656

Aggiungete l’ananas e continuate sino a morbidezza.

img_4657

Aggiungete le pepite di pollo e mescolate.

img_4658

Aggiungete la salsa agrodolce.

img_4659

Mescolate, impiattate e servite caldissimo.

img_4660

Fabio

FRITTATICA (FRITTATA AROMATICA)

Cena veloce per chi torna a casa tardi 🙂

INGREDIENTI:

basilico

erba cipollina

menta

uova

formaggio pecorino

formaggio parmigiano

paprika dolce

pepe nero

fior di sale (sale  della camargue)

olio extravergine di oliva.

Lavate ed asciugate le aromatche.

img_4608

Trasferite su un tagliere.

img_4609

Tritate al coltello… ceramica per evitare ossidazioni e alterazione dei sapori.

img_4610

Rompete in una ciotola le uova.

img_4611

Sbattete bene.

img_4612

Incorporate il trito aromatico

img_4613

Di seguito pecorino e parmigiano.

img_4614

Pepe nero e parpika dolce e mescolate sbattendo.

img_4615

Scaldate l’olio nella padella.

img_4616

Versate il composto ed abbassate la fiamma.

img_4617

Una volta cotta da un lato, girate e proseguite.

img_4618

Sformate e cospargete di sale.

img_4619

Fabio

CROS-TATIN (CROSTATA DI MELE)

Buona questa, ahaha, perchè è propio una via di mezzo tra una crostata di mele ed una tart tatin alle mele.

INGREDIENTI:

farina 00

uova

burro

zucchero

mele

limone

marmellata di albicocca

mele renette

cannella

zucchero al velo

Per la pasta frolla vedi link.

Imburrate a infarinate accuratamente una teglia a cerniera.

img_4589

Lavate 4 mele renette.

img_4590

Affettate le mele come da foto e ponetele in un recipiente dove precedentemente avrete spremuto il succo di un limone.

img_4592

Via via che affettate le mele, bagnate le fettine con il succo del limone.

img_4594

Tolta la pasta frolla dal frigo, formate la consueta base e bucherellate.

img_4595

Spennellate con marmellata di albicocche.

img_4596

Avendo cura di formare uno strato sottile.

img_4597

Inserite le fettine come da foto.

img_4598

Spolverate di cannella.

img_4599

Spennellate ancora con marmellata di albicocche.

img_4600

Se volete ottenere l’effetto tart tatin, ricoprite con altre fettine di patto. Altra cannella e una spolverata di zucchero semolato.

img_4601

Infornate a 180°C  in forno statico preriscoldato, per 45 minuti a metà altezza.

img_4602

Sfornate e lasciate freddare.

img_4603

Spolverate con zucchero al velo

img_4604

Fabio