Archivi tag: mele renette

CROSTATA DI CREMA E MELE

Che dire… una crostata di mele cotta con la crema.

INGREDIENTI:

uova

zucchero

farina 00

fecola

vanilina

latte intero

panna

burro

mele renette

gelatina spray

limone.

Prendere 4 uova grandi.

Lo zucchero.

Porre i soli tuorli in una ciotola ed aggiungere lo zucchero.

Intanto preparate una miscela al 50% di fecola e farina.

Aromatizzate la miscela con una bustina di vanilina.

Dopo aver montato i tuorli con lo zucchero, incorporate in porzioni la miscela di fecola e farina.

Stemperate con la panna (250 ml), sempre aggiunta in porzioni.

Incorporate la porzione successiva dopo aver fatto assorbire quella precedente.

Allungare con latte intero.

Aggiungete una scorza di limone.

Trasferite il composto in una casseruola e cominciate a scaldare a fiamma bassissima senza mai smettere di girare, con l’ausilio di un mestolo di legno.

Andate avanti sino ad ottenere la consistenza classica di una crema senza arrivare a far bollire il composto. Se dovessero formarsi grumi alla fine della preparazione, una volta spenta la fiamma, girate vigorosamente sino a farli scomparire.

Pesate lo zucchero per la pasta frolla.

Il burro…. il riflesso nella foto copre l’1, quindi 150 grammi.

La farina (400 grammi)

Le uova, di cui ne userete due intere e due tuorli.

Unite tutto in una ciotola.

Lavorare sino ad ottenere una palla omogenea. Corpite con pellicola e mettete in frigo per almeno 1 ora.

Lavate e sbucciate le mele.

Riducete le mele a fettine e mettetele in una ciotola con del succo di limone.

Foderate con la pasta frolla una teglia per crostata imburrata e infarinata. Bucherellate con i rebbi di una forchetta.

Versate la crema nella base.

Disponete le fettine di mela come da foto

Infornate in forno preriscaldato a 180°C per circa 1 ora.

Raffreddate, spruzzate la gelatina sulla superficie e sformate.

Fabio

 

Annunci

TORTA MELE E AMARETTI (LA SELENE TARTE)

Collega diedemi ricetta base… qualche modifica, ed eccola qua. Si tratta di una torta soffice ma umida, quindi morbida e friabile allo stesso tempo, pur sembrando un ossimoro.

INGREDIENTI:

burro

uova

zuchero bianco

zucchero di canna

zucchero a velo

mele renette

amaretti secchi

latte

frina 00

fecola di patata

lievito vanigliato.

Pesare il burro e tenerlo a temperatura ambiente fino a renderlo morbido.

Pesare lo zucchero.

Unire il burro a cubetti con lo zucchero.

Imburrare e infarinare una teglia a cerniera.

Pesare la farina.

Di seguito la fecola (250 farina + 50 di fecola).

Aggiungere alla miscela il lievito vanigliato e mescolare.

Predisporre tre uova grandi.

Rompere le uova e sbatterle senza separare gli albumi dai tuorli.

Pesare gli amaretti.

Sbriciolare finemente gli amaretti.

Lavorare il burro con lo zucchero.

Aggiungere le uova sbattute e mescolare.

Rendere omogeneo l’impasto.

Aggiungere la miscela di farina, fecola e lievito in porzioni.

Aggiungere 250 ml di latte, in porzioni, intervallandole a quelle di farina.

Sbucciare 2 mele  grandi o 3 medie o 4 piccole 🙂

Ridurre le mele a piccoli cubi.

Trasferire i cubetti nell’impasto.

Mescolare.

Aggiungere la farina di amaretti.

Mescolare.

Trasferire nella teglia e coprire di fettine di mela.

Cospargere di zucchero di canna.

Infornare in forno statico preriscaldato a 180°C per 60 – 70 minuti. La torta è pronta quando infilando al centro del dolce uno stecchino, questo ne verrà estratto senza trascinamento di impasto.

Lasciate raffreddare, sformare, trasferire su un piatto da portata e spolvere con zucchero a velo.

Fabio