Archivi tag: scaloppine

VITELLO AL LIMONE AMARO

Amaro, se vi piace, lasciando il bianco del limone, altrimenti eliminatelo prelevando solo buccia gialla e polpa, ed otterrete un sapore più convenzionale.

INGREDIENTI:

vitello – fettine

limone

salvia

rosmarino

vino bianco

farina

burro

olio evo.

Lavate ed asciugate un limone.

Passate il limone intero alla mandolina. Se non amate l’amaro, prelevate prima la buccia gialla con uno sbuccino, eliminate la parte bianca, e sminuzzate la polpa.

Predisponete le fettine di vitello eliminando  i tegumenti e battendole con un batticarne.

Porzionatele in dimensioni adeguate (un palmo di mano grande). Infarinatele.

Lavate ed asciugate salvia e rosmarino.

In un tegame capace sciogliete il burro in olio.

Rosolate le fettine da entrambi i lati con anche l’aggiunta degli odori.

Salate ed aggiungete il limone.

Girate una o due volte ed innaffiate con vino bianco.

Girate una o due volte e coprite con alluminio lasciando cuocere a fiamma molto bassa ancora fino a completamento della cottura.

Impiattate decorando con limone e rosmarino e cospargendo di fondo di cottura.

Fabio

SCALOPPE AL MARSALA

Adoro le scaloppine anche se, per via dell’odore di fritto in casa, non le faccio molto spesso. Le scaloppine possono essere aromatizzate in molteplici modi, al limone, al vino bianco, ai funghi ecc… ma al marsala o al porto, con quel tocco quasi orientale di dolciastro sono tra le mie preferite.

La carne è preferibile sia di vitello per ottenere delle scaloppe tenere.

INGREDIENTI:

carne di vitello – prima scelta, noce o magatello

farina – 00

olio  – di semi

olio extravergine di oliva

marsala

germogli – di porro e ravanello.

Predisponete la noce di vitello su un tagliere.

IMG_6970

Dopo aver eliminato il tessuto connettivo ottenetene delle fettine sottili, tagliando la carne nel verso delle fibre muscolare.

IMG_6971

Infarinate le fettine.

IMG_6973

Scaldate in una capace casseruola abbondante olio di semi.

IMG_6974

Friggete le scaloppe.

IMG_6975

Estraete dall’olio, sgocciolate e deponete la carne su carta per fritti.

IMG_6976

Salate.

Predisponete olio di oliva e marsala in una casseruola su fiamma bassa, e dopo che l’alcool sarà evaporato, glassate le scaloppe.

IMG_6977

Traferite su un piatto di portata e cospargete di germogli.

IMG_6978

Fabio