ZUPPA DI PESCE FAST FOOD

Se non avete voglia di spignattare per ore e di spinare il pesce dopo la cottura, come si usa fare per le classiche zuppe, ma avete comunque voglia di gustare una zuppa di pesce,  questa è la ricetta che fa per voi 🙂

INGREDIENTI:

pesce – del tipo senza spine, tipo spinarolo, coda di rospo, rana pescatrice, persico. O se trovate i filetti potete utilizzare i classici e più gustosi pesci da zuppa, tipo gallinella, triglie, scorfano.

crostacei – manzancolle, scampi, gamberoni, cicale.

molluschi – cozze, vongole, fasolari, cannolicchi, seppie, totani calamari, polipetti.

Ovviamente potete fare una selezione, in base a quello che trovate.

olio extravergine di oliva.

aglio.

prezzemolo.

cipollotti – bianchi, freschi.

sedano – verde, proprio un’ idea.

vino bianco – secco.

passata di pomodoro – liscia, non rustica.

concentrato di pomodoro – triplo.

pane – tipo compatto, di grano duro, del tipo meridionale, io sono un fan del pane “antenna” che si trova alla coop, almeno a Milano. Deve essere adatto per essere tostato.

IMG_3268

Pulite bene il pesce e riducetelo in pezzi.

Aprite i molluschi scaldandoli a fiamma bassa, in un tegame coperto, senza nessun condimento. Mettete da parte dopo aver eliminato una delle due metà delle conchiglie.

Sgusciate i crostacei ed eliminate, se presente, il budellino sabbioso.

Spellate totani, calamiri e polipetti, tagliate ad anelli la parte superiore e lasciate interi i tentacolini.

In un capiente tegame lasciate dorare aglio e cipollotto in olio extravergine di oliva, con sedano e peperoncino.

IMG_3267

Eliminate l’aglio ed aggiungete la passata, il sale  ed il concentrato di pomodoro, il prezzemolo. Fate andare per un pò quindi aggiungete il vino bianco. Quando il vino sarà evaporato, aggiungete acqua e portate nuovamente a bollore.

Quando questa base è pronta e ancora ben liquida, aggiungete i pesci, in sequenza in base al loro tempo di cottura. La fiamma sarà sempre molto bassa. Più cuocete  a fiamma bassa più il risultato sarà gustoso.

IMG_3271

Lasciate cuocere sino a quando il sugo non avrà assunto una certa densità.

IMG_3273

Accompagnate la zuppa impiattata con fette di pane abbrustolito, magari leggermente sfregate con dell’ aglio.

IMG_3276

Fabio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.