Archivi tag: parmigiana

PARMIGIANA DEI VASAPOLLI

Innanzitutto questa è una parmigiana di zucchine e non di melanzane. In secondo luogo ha il ripieno tipico dei pasticci calabresi. Ultimo commento, non è una ricetta veloce da realizzare.  Tutto ciò per dire che se siete puristi, se volete preparare un piatto light o se avete poco tempo, non vi cimentate. La ricetta è della famiglia di mamma.

INGREDIENTI:

IMG_5275

zucchine -lunghe

farina – doppio zero

passata di pomodoro – liscia

parmiggiano – grattugiato

brodo – granulare vegetale

pepe nero – macinato

sale – fino

uova – medie

salsiccia – stagionata e piccante

provola – in alternativa, scamorza

aglio – secco

basilico – foglia larga

peperoncino – secco non piccante

olio – extravergine di oliva robusto

olio – per friggere.

Metette a rassodare le uova.

IMG_5276

Rosolate l’aglio in olio extravergine di oliva.

IMG_5277

Successivamente aggiungete la passata, brodo granulare, il peperoncino, poco sale, basilico, acqua nella quantità della passata, mescolate e fate restringere a fuoco basso.

IMG_5278

Affettate le zucchine a moneta.

IMG_5281

Con l’ausilio di un colapasta e una ciotola, infarinatele poco per volta. In questa maniera potrete recuperare la farina e riutilizzarla per infarinare altre zucchine. Scuotete per bene.

IMG_5282

Friggete le zucchine in olio di semi molto abbondante. Cominciate a prelevarle quando cominceranno a dorarsi. Ponetele su una carta per fritti.

IMG_5284

Alla fine coprite con la stessa carta e tamponate.

IMG_5285

Tenete presente che in tutti i piatti assemblati , il cui contributo di olio e sale proviene da tutti i componenti, questi due ingredienti sono da suddividere tra le varie preparazioni, per evitare di ottenere un piatto troppo sapido e unto.

Affettate la provola, la salsiccia e le uova sode.

IMG_5287

Quando il sugo si sarà ristretto al punto giusto, essendo un piatto da forno il sugo deve comunque risultare fluido, ponetene uno strato in una teglia.

IMG_5288

Fate un primo strato di zucchine.

IMG_5289

Poco altro sugo:

IMG_5290

spolverate con parmiggiano grattugiato.

IMG_5291

Disponete il ripieno come da illustrazione seguente:

IMG_5292

e proseguite con gli strati:

IMG_5293

in ultimo cospargente di sugo e spolverate di parmiggiano e pepe nero.

IMG_5295

Infornate a 180°C in forno statico per almeno 45 minuti.

IMG_5298

Se la superficie appare molto bruna non preoccupatevi, sonoil pepe e il tempo necessario per la cottura. L’interno sarà cotto al punto giusto.

Prima di sformare aspetatte che si raffreddi alquanto.

IMG_5300

Fabio

PARMIGIANELLA

Premetto che a volte le foto, fatte in tutta fretta, anche perchè oltre a cucinare devo anche mangiare… e torno a casa tardi 🙂 Non fanno giustizia ad alcuni tra i piatti proposti. E’ questo il caso, in cui la foto non rende la bontà di questo velocissimo piatto, pensato e realizzato in pochissimo tempo.

INGREDIENTI:

melanzane – nere, del tipo lungo.

mozzarella – ne esiste un tipo nuovo, un pò allungato, specifico per cucinare.

passata di pomodoro – rustica.

aglio – secco e privato del germoglio.

basilico – fresco.

olio extravergine di oliva – gusto deciso.

sale – sale 🙂

formaggio parmigiano – grattugiato.

pepe nero – macinato, se di vostro gradimento.

Lavate le melanzane, tagliatele a fette spesse mezzo centimetro, salatele e disponetele in un colapasta.

IMG_3288

Applicate un piatto, di diametro più piccolo di quello del colapasta, e poggiatevi sopra un peso. (Io uso la mia “cuticchia”)

IMG_3289

Nel frattempo preparate un sugo di pomodoro all’ aglio e basilico.

IMG_3291

Prelevate le melanzane e adagiatene una prima fetta su una placca da forno, foderata con carta forno, e leggermente unta con olio di oliva extravergine. A strati aggiungete: il sugo di pomodoro, del formaggio parmigiano,  precedentemente miscelato con poco pepe nero, ed una fetta di mozzarella.

IMG_3293

Ricostruite la melanzana.

IMG_3294

Aggiungete un filo di olio ed infornate a 200°C per almeno 45 minuti.

Lasciate intiepidire, per poter sformare con facilità, impiattate e buon appetito.

IMG_3298

Fabio